Pubblicato il 13/06/2018

Hamilton Khaki X-WIND Auto Chrono

L'orologio Pilot per eccellenza: preciso nel movimento e accattivante nel design

Quando si parla di orologi da aviatore come non nominare Hamilton orologi

Hamilton è la maison orologiera produttrice di orologi pilot per eccellenza con una storia di successi che inizia proprio dal mondo dell'aviazione. Nel 1918 diventò infatti fornitore ufficiale del nascente servizio di posta aerea americano accompagnando i piloti nei loro viaggi coast to coast.

Ancora oggi ritroviamo negli orologi Hamilton Pilot tutto il sapore della tradizione che ha consacrato il brand come principale produttore di questa particolare tipologia di segnatempo.

Uno dei modelli più apprezzati per caratteristiche tecniche e design è indubbiamente l'Hamilton Khaki X-WIND Auto Chrono, un orologio-strumento di bordo quantomai preciso e assolutamente in linea con i codici estetici degli orologi da aviatore: scopriamolo insieme.

Hamilton X-WIND: tutto il sapore di un orologio pilot 

L'aviazione rappresenta uno dei maggiori progressi tecnologici compiuti dall'uomo ed è un settore che, da quando è nato, influenza profondamente il mondo dell'orologeria. Gli orologi da pilota non sono semplici strumenti di misurazione del tempo, rappresentano infatti uno strumento di bordo indispensabile per la buona riuscita del volo.Un orologio pilot deve offire la lattura di tutta una serie di informazioni e deve farlo in modo estremamente preciso e leggibile.

Se pensiamo a un orologio pilot l'immagine che ci si forma in mente è nitida: il quadrante estramamente spazioso, la vistosa corona, lancette e grandi cifre luminescenti. È la necessità di montare le funzioni specifiche per il volo ad aver plasmato l'inconfondibile design degli orologi da aviatore, che oggi viene apprezzato anche da chi non solca i cieli per diletto o mestiere.

L'Hamilton Khaki X-WIND rispecchia questo stile: le funzioni cronografiche sono ben leggibili sulla cassa da 45 mm, la corona a vite e lunetta sono girevole. I pulsanti cronografici sono rettangolari con le estremità arrotondate che donano un tocco vintage.
Il quadrante di quest'orologio Hamilton è composto da un'area principale per le funzioni di cronografo e tempo e ampie cornici interne, le varie funzioni sono mantenute separate rendendo ogni dettaglio tranquillamente leggibile.

Ci troviamo di fronte ad un modello che col suo design strizza l'occhio sia ai primi orologi da aviatore, sia alle più moderne tendenze nel mondo del design orologiero. 

Il cronografo Hamilton X-WIND è disponibile in diversi modelli; ovviamente sono tutti fedeli al concept dell'aviazione ma ognuno spicca per una caratteristica propria, per una variazione sul tema che lo rende unico.

Potete scegliere tra sei differenti versioni con cinturino in pelle – tre marroni e tre nere – e due braccialati; per esplorare l'intera linea di orologi, puoi consultare il nostro catalogo Hamilton online.

Le funzioni dell'Hamilton Khaki X-WIND

L'Hamilton X-WIND Auto Chrono è dotato di tre corone a vite che controllano l'ora, il giorno, la data e la funzione di deriva e due pulsanti che controllano la funzione del cronografo.

Una cosa da sapere è che questi due pulsanti sono sul lato sinistro, mentre il pulsante in basso avvia e ferma il cronografo, il pulsante superiore lo ripristina. Perchè questa scelta? Perchè l'orologio è alimentato da un Valjoux 7750 modificato che è stato capovolto, in modo che i piloti possano accedere facilmente alle corone delle funzioni di deriva, sul lato destro.

Come anticipato, questi modelli dell'Hamilton Khaki Pilot X-WIND sono mossi dal movimento proprio H-21, un rifacimento dell'Eta Valjoux 7750; le modifiche apportate rendono l'orologio ancora più preciso ed affidabile e prolungano la riserva di carica a 60 ore. 

Inoltre su quest'orologio è stato montato il primo movimento Hamilton con spirale in silicio, in grado di offrire il massimo della precisione e certificato dal COSC (Contrôle Officiel Suisse). Il movimento con spirale in silicio viene particolarmente apprezzato dai piloti perchè grazie a questo dettaglio, l'orologio è meno sensibile agli effetti del magnetismo e promette di fornire le stesse performance del primo giorno anche a cinque anni di distanza.

L'Hamilton X-WIND è il primo orologio a custodire al suo interno il calcolatore dell'angolo di deriva, dispositivo che consente di misurare con precisione i venti trasversali e i loro effetti sulla traiettoria degli aerei.