Pubblicato il 16/04/2018

Junghans Max Bill Edizione 2018

Il design dalla mente visionaria del Maestro della Bauhaus

Max Bill è stato un architetto, artista, designer e grafico svizzero nonchè uno dei maggiori innovatori nel campo del design e dell'estetica del '900; è il 1961 quando Max Bill disegna il primo orologio di design per Junghans, stella nascente dell'orologeria tedesca.

Oggi la collezione Junghans by Max Bill viene prodotta in modo quasi invariato e, per celebrare l'operato del designer, Junghans gli ha dedicato uno speciale segnatempo in edizione limitata.

Il tempo passa, il buon design resta

Prima di parlarvi dello Junghans Max Bill 2018 vogliamo aprire una finestra su questo eclettico personaggio e sulla cultura estetica a cui i segnatempo fanno riferimento: siamo nel 1919 e in Germania viene fondata la Staatliches Bauhaus, più noto semplicemente come Bauhaus, una delle più importanti scuole di istruzione artistica della storia.

L'obiettivo del Bauhaus era conciliare la creazione artistica alla produzione industriale, fondere il valore estetico alla funzione, e ancora oggi molti oggetti di uso comune derivano proprio dalle ricerche di questa innovativa accademia.

È proprio questa unione tra campi diversi il fil rouge che segue le collezioni degli orologi Max Bill, segnatempo ineccepibili dal punto di vista tecnico con un'estetica frutto di ricerche minuziose sulla percezione della forma: si tratta di oggetti d'artista pensati per l'uso quotidiano.

Dal secolo scorso ad oggi sono cambiate parecchie cose, ma in fondo le idee migliori sopravvivono al passare del tempo. Gli orologi Bauhaus di Junghans uniscono il valore d'uso alla bellezza e questo è senza tempo.

Gli originali Junghans by Max Bill

Una collezione pensata per chi apprezza una straordinaria sobrietà estetica affiancata a una meccanica di precisione: gli orologi Junghans Max Bill sono quanto di meglio ci si possa aspettare da un orologio e hanno con sè solo lo stretto necessario... messo a punto a regola d'arte.

La natura del Junghans Max Bill è sempre minimalista e razionale, in puro stile Bauhaus, ma questa linea di orologi si declina in proposte diverse, a partire dai diversi movimenti messi a punto per soddisfare le diverse esigenze ed abitudini.
Nel nostro catalogo Junghans trovi gli orologi Junghans Max Bill QuartzJunghans Max Bill Automatic e Junghans Max Bill a carica manuale.

Junghans Max Bill 2018 in Edizione Limitata

Linearità, colori vividi, forme geometriche che non sembrano essere lì per caso e composizioni che lasciano trasparire la ricerca che c'è alle spalle; alla memoria di uno dei più brillanti Maestri del Bauhaus, Junghans orologi dedica un segnatempo in edizione limitata che sfoggia tutti i tratti distintivi del suo operato.

In quest'orologio Max Bill al quarzo ritroviamo l'armonia delle creazioni del Maestro: il segnatempo si presenta sobrio e lineare con un cinturino in morbida pelle nera rifinita da dettagli verdi, colore che ritroviamo anche nella data del datario e nel retro del cinturino. 

Il vetro dello Junghans Max Bill 2018 è acruato ed indurito con una stratificazione per una maggiore resistenza ai graffi.
Secondo il Bauhaus "la forma segue la funzione" e possiamo dire che in quest'orologio di design entrambi gli aspetti hanno ricevuto le dovute attenzioni!

In fine, per onorare l'operato di Max Bill, Junghans completa l'orologio inserendo sul retro del quadrante la riproduzione di un'opera grafica dell'artista.