Pubblicato il 02/01/2018

Perchè si dice preciso come un orologio svizzero?

Inizia l'anno con precisione svizzera grazie a Mondaine, l'orologio che ha dato vita al famoso detto

I detti popolari sono uno degli aspetti più affascinanti della lingua parlata e nella loro semplicità rivelano strutture di pensiero e associazioni che ormai si sono consolidate dentro di noi. Anche il mondo dell'orologeria ha i propri modi di dire e uno dei più conosciuti è sicuramente  "preciso come un orologio svizzero", ma da dove proviene questo detto?

Il pensiero che vede associati gli orologi Swiss Made ad un'ineccepibile precisione è piuttosto diffuso e assolutamente a ragione, è infatti proprio in Svizzera che le maggiori case produttrici decidono di basare le proprie sedi operative ancora oggi.
Occorre però fare un piccolo passo indietro per scoprire come questa nazione ha saputo ispirare un senso di precisione e scrupolosità al mondo intero.

Orologi Mondaine: i primi orologi Swiss Made 

Prima del XVI secolo non erano gli svizzeri a dominare il panorama orologiero, erano infatti Francia, Olanda e poi Italia i principali produttori che creavano gioielli da polso di alto livello per l'élite aristocratico e giganti segnatempo per i marinai. 

La Svizzera, complice la sua grande ricchezza economica, iniziò a insediarsi nella prima metà del 1800 con un'idea innovativa: produrre orologi non solo per chi salpa i mari o per le classi ricche, ma destinare quello che era un bene di lusso a tutto il popolo, specie ai campagnoli. Fu così che nacque il grande impero degli orologi Swiss Made ancora oggi sinonimo di garanzia e affidabilità. 

In questo panorama Mondaine orologi è uno dei marchi che ha fatto la storia: è proprio alla Mondaine infatti che si deve l'espressione "preciso come un orologio svizzero".

Preciso come un orologio svizzero? Mondaine Stop2Go

Ci sono casi in cui il design iconico di un oggetto è stato talmente assimilato da diventare il simbolo della sua categoria e in un certo senso uno standard, è il caso degli orologi Mondaine usati nelle stazioni ferroviarie.

Questa storia ha inizio dopo lo sviluppo orologiero della Svizzera di cui vi abbiamo parlato prima: la maison orologiera Mondaine volle creare un orologio da appendere in tutte le stazioni ferroviarie del paese che desse idea di rigore - quello richiesto alla puntualità dei treni! - e precisione. 

Per il rigore ricorsero al design, che nei numerosi anni è rimasto praticamente invariato: il celebre orologio Mondaine con il quadrante bianco, gli indici fortemente marcati e ben leggibili e la lancetta dei secondi rossa. 

Per la puntualità invece ricorsero alle pregiate abilità dei loro mastri orologiai che idearono il movimento Stop2Go, un sistema realizzato in modo da far compiere alla lancetta dei secondi il giro del quadrante in 58 secondi per poi sostare per 2 secondi alle ore dodici e riprendere il giro. Questo escamotage, oltre a dimostrare una sottile intelligenza e una forte abilità tecnica, permetteva ai treni di partire esattamente allo scoccare dell'ora prestabilita, regalando anche a chi guardava l'orologio l'illusione di una breve sospensione del tempo.

Ed ecco che grazie a questa brillante invenzione le ferrovie svizzere guadagnarono il titolo di ferrovie più precise e puntuali al mondo. Dobbiamo quindi all'iconico Mondaine Stop2Go il modo di dire che riconosce all'orologeria Swiss Made una meticolosa attenzione al dettaglio e una precisione e affidabilità senza eguali.

Mondaine Stop2Go e la storia al polso

L'iconico movimento Mondaine Stop2Go viene ancora oggi montato sull'orologio omonimo per permettere agli appassionati di design di portare al polso un po' di storia.

L'orologio Mondaine Stop2Go è un orologio da polso Mondaine che conserva sia le caratteristiche estetiche sia la sua incredibile precisione tecnica: un oggetto bello e funzionale da non farsi scappare per chi vuole iniziare l'anno nuovo... con precisione svizzera!