Pubblicato il 16/11/2021

Seiko Prospex Speedtimer: la nuova collezione ispirata ai leggendari cronografi degli anni ‘60

Che Seiko e il mondo dello sport andassero particolarmente d’accordo non è di certo una novità, ma che influisse così tanto anche su alcuni momenti storici è un dato piuttosto singolare. Qualche esempio? La partecipazione a sei Olimpiadi, quattro Coppe del Mondo calcistiche e dodici campionati mondiali di atletica. Direi che può bastare come curriculum.

Il sapersi accontentare non rientra affatto tra le prerogative dell’azienda nipponica e, proprio per questo motivo, Seiko ha deciso di rispolverare la sua storica e leggendaria collezione di orologi cronografi Seiko Prospex Speedtimer degli anni ’60, dandole una veste più aggiornata e tecnicamente eccellente.

Seiko e il mondo dello sport: la nascita della collezione Speedtimer

Per capire l’importanza che ha avuto Seiko nel panorama sportivo internazionale dobbiamo fare un salto nel passato. Siamo negli anni ’60 e l’azienda nipponica entra in questo florido mercato con una innovativa collezione di segnatempo di alta precisione. L’idea viene accolta con entusiasmo da numerose federazioni internazionali che utilizzeranno così gli orologi Seiko per cronometrare i principali eventi sportivi del mondo.

Ma è nel 1969 che avviene forse quella che può considerarsi come la più grande innovazione nel settore dei cronografi. Grazie all’invenzione del precisissimo calibro 6139 nasce il primo cronografo automatico al mondo, il Seiko Speedtimer, progettato con frizione verticale e ruota a colonne, entrambi  dispositivi indispensabili per migliorare in maniera significativa la misurazione del tempo, tecniche tutt’oggi fondamentali per i migliori cronografi.

Quindi arriviamo finalmente al 2021, quando Seiko orologi presenta una nuova serie di sei segnatempo ispirati alla storica collezione Prospex Speedtimer, continuando così quella gloriosa tradizione di cronografi sportivi che raccolse anni prima il plauso degli addetti ai lavori e del pubblico.

Caratteristiche e punti di forza dei nuovi Seiko Prospex Speedtimer

Ognuno dei nuovi orologi Seiko Prospex del 2021 è dichiaratamente ispirato alla leggendaria linea divenuta celebre negli anni ’60. 

Il Seiko Prospex Speedtimer Recreation, con quadrante grigio antracite, è ispirato al primo cronografo da polso giapponese, ovvero il Crown Chronograph del 1964. Il nuovo modello incorpora però il pregiato movimento della serie di cronografi 8R, il Calibro 8R46. 

Il Seiko Speedtimer Solar SSC813P1 e i Seiko Prospex Speedtimer Solar 1969 Recreation sono alimentati ad energia solare e possono ricaricarsi tanto con la luce naturale quanto con quella elettrica, senza alcun bisogno di cambiare ogni volta la batteria. Stiamo parlando di orologi dalla personalità pratica e affidabile, in grado di durare nel tempo anche in ambienti estremi; è abbastanza evidente che peculiarità come quelle appena elencate rendano questi segnatempo ideali per gli amanti dello sport e dell'avventura. Diciamo che l’adrenalina di certo non manca quando si praticano sport o si viaggia indossando questi spettacolari orologi cronografi.

Nuovi Seiko Prospex Speedtimer presto disponibili su Orologeria Majer

Prossimamente su Orologeria Majer atterreranno gli orologi nati da una grande tradizione di cronografi che hanno partecipato ai più grandi successi sportivi internazionali.

Potenti e precisi, resistenti e innovativi, i nuovi Seiko Prospex Speedtimer andranno d’accordo con chi ha bisogno di stare all’aria aperta, in mezzo alla natura, sempre alla ricerca della prossima fantastica avventura.


Continua a leggere


Le migliori idee regalo uomo per Natale

Cosa regalare ad un uomo per Natale: orologi diver, cronografi ed eleganti.

Leggi tutto

Nuovo Hamilton Khaki Field auto chrono: il cronografo pronto all’azione

Hamilton torna con un nuovo spettacolare orologio cronografo che si rifà alla leggendaria tradizione di orologi militari del Novecento.

Leggi tutto